Laboratorio Di 10 Minuti

5 insegnamenti di una canzone

Sono realizzati i piani di associazione di sistemi di alimentazione elettrica di paesi di membro MERCOSUR da cui l'esperienza considerevole di creazione comune di grandi oggetti di potere è salvata già su (un complesso d'idroenergetica brasiliano-paraguaiano a "Itayp" e uruguaiano dell'Argentina — "La Capriola Granda").

Il gruppo d'integrazione più perfetto è rappresentato dall'Unione doganale. Dentro questa associazione d'integrazione le comunicazioni di commercio con l'estero di tutti i membri con i terzi paesi sono definite collettivamente, la tariffa di dogana comune in commercio con i paesi che non entrano in gruppo è entrata. Dà la probabilità più in modo affidabile per proteggere lo spazio di mercato regionale e rafforzare le posizioni sulla scena internazionale.

Il cambiamento di geografia dell'industria anche il nuovo fenomeno in mercato di lavoro quanto a MERCOSUR" più favorevole è un collocamento delle capitali nei paesi o le zone con i più piccoli dazi doganali. Più questo processo ha intaccato l'industria automobilistica, farmaceutica e tessile, e anche il settore d'informatica.

La decisione di cancellare tutti i dazi doganali imposti a importazione ed esportare tra paesi di membro fino a questo tempo fu il primo passo in creazione di mercato interno. L'accordo sviluppò il piano di eliminazione graduale di tutt'octrois tra 12 anni.

I Paesi Bassi sono stati inclusi in Associazione per le ragioni simili. Il coinvolgimento in processo d'integrazione doveva dare un impulso a sviluppo dell'industria e — come il corriere di noli, più grandi nell'Europa, via mare con struttura di porto ramificata — per aprire per sé nuove prospettive. E, alla fine, gli Olandesi hanno affrontato un problema di protezione ed espansione dei loro mercati agricoli.

Il movimento libero della capitale e la liberalizzazione di pagamenti sono passi importanti ulteriori per completamento di lavoro su creazione del mercato uniforme. A lungo andare, sarà impossibile parlare sul movimento libero di merci o servizi, i limiti nel movimento della capitale non saranno sollevati già, e l'investimento sarà è soggetto da la maggior parte segmenti economici del mercato uniforme.

Le eccezioni provvisorie di EVTT si estendono e su altre merci. Per l'Argentina — sono vestiti, il noleggio di metalli non ferrosi e ferrosi, la carta; per il Brasile e l'Uruguay — latte e latticini per il Paraguay — zucchero, eccetera. Per ciascuno dei paesi la lista di tali totali di eccezioni 300 - 450 posizioni.

Inoltre, in mercato di lavoro è possibile portare ai nuovi fenomeni "industriali in fila" un paese all'altro: per esempio le società di costruzione brasiliane veramente hanno monopolizzato la costruzione in stati vicini.

Il movimento libero della capitale dà la probabilità a entità naturali e legali liberamente per aprire conti in qualsiasi dei paesi di Unione europea, e anche trasferire fondi illimitati da un paese all'altro. Anche significa opportunità d'investimento e finanziarie illimitate attraverso tutta l'Europa. È anche possibile dire che il movimento libero della capitale inevitabilmente conduce a più stretta integrazione economica e finanziaria.

Il movimento libero di merci, il lavoro, i servizi e la capitale devono esser seguiti da misure per liberalizzazione di pagamenti inevitabilmente. Qualsiasi circostanza che tocca con pagamenti per merci, servizi o compenso ad altri paesi di Comunità, considerevolmente complica, o perfino fa l'esecuzione impossibile di queste libertà fondamentali. Perciò i paesi di membro devono permettere di fare tali pagamenti in valuta del paese dove il destinatario vive.

Il processo d'integrazione copre pure la sfera umanitaria. Gli accordi su riconoscimento reciproco di certificati, diplomi e altri documenti su scuola primaria e istruzione secondaria sono conclusi. Le formalità di confine per movimento di persone fisiche attraverso il territorio di paesi di membro MERCOSUR sono considerevolmente semplificate.

Storicamente e organizzativamente lo stadio veramente d'integrazione è preceduto pochi stadi diversi che immancabilmente passano gli stati che entrano in processo di stretta influenza economica. Il processo d'integrazione rappresenta come se una catena, le formazioni degli spazi uniformi, gradualmente, durante ascensione a passi più alti d'interazione fra stati che completa l'un l'altro e copre sempre più elementi di vita economica dei paesi integrati e vengano alla fine con creazione di uno spazio economico comune a tutti gli efetti (questo ancora è possibile chiamare lo spazio di economia generale).